Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire una migliore navigazione. Per informazioni clicca qui

blog di pmontrasio

AlphaGo vince la serie con Lee Sedol

AlphaGo ha vinto la terza partita della serie con Lee Sedol aggiundicandosi la sfida. Le prossime due partite saranno comunque giocate domenica 13 e martedì 15 in diretta alle 5 del mattino ora italiana sul canale DeepMind di YouTube.

AlphaGo ha costruito un grosso territorio in basso e quando Lee lo ha invaso è scaturito un ko. La posizione pareva favorevole ad AlphaGo che infatti ha costretto Lee all'abbandono alla mossa 176.

La prima partita si era giocata il 9 marzo la seconda il 10.

Riportiamo un estratto della conferenza stampa dopo il diagramma e la foto.

Mosse della terza partita in formato SGF.

Qualche estratto dalla conferenza stampa post match (YouTube), molto liberamente riassunto e tradotto in italiano.

Sergey Brin, fondatore di Google: "Ho giocato a go parecchio durante l'università, tanto che il mio socio pensava che Google non sarebbe nato perché ci perdevo troppo tempo. Ma non sono diventato granché bravo."

Demis Hassabis, responsabile del team di AlphaGo: "AlphaGo può calcolare decine di migliaia di posizioni al secondo, ma Lee riesce a competere con le sole risorse della sua mente. Siamo venuti a sfidare Lee Sedol perché volevamo imparare da lui, dal suo genio e le sue capacità creative. Speriamo che sia possibile applicare quel che abbiamo imparato ad altri campi."

Lee Sedol 9p: "Mi scuso per non aver potuto soddisfare le aspettative che molte persone avevano riposto in me. Vorrei ritornare al primo match. In quello avevo sottovalutato AlphaGo. Nel secondo match ho mancato molte opportunità. Nel terzo non sono stato in grado di far fronte alla pressione."

Michael Redmond 9p: "Dopo tre vittorie di AlphaGo ora siamo convinti della sua bravura. La terza partita è stata un combattimento eccitante e credo che per qualunque professionista sarebbe stato difficile vincere. Nella storia del Go ci sono state grandi scoperte. Nel Giappone antico ci fu Dosaku, che cambiò il fuseki. In tempi moderni Go Seigen portò ad un'altra rivoluzione. AlphaGo potrebbe portarne un'altra con il genere di mosse che ha giocato nella seconda partita."

Membro coreano dell'organizzazione (non siamo stati in grado di identificarlo): "Nonostante le tattiche molto aggressive di Lee, AlphaGo è riuscito a contrastarlo Si era detto che AlphaGo poteva soffrire i ko, ma è stato provato che non è vero. Credo che essendo Lee un essere umano sia difficile combattere contro un avversario incorporeo." Circa a metà di questa dichiarazione Lee Sedol ride. Per via della traduzione è impossibile capire per quale passaggio in particolare.

Domande.

"Davvero AlphaGo è così forte che potrebbe rivoluzionare il go?"

Lee Sedol: "E' un programma molto forse ma non posso dire che sia un programma perfetto. A volte è superiore agli umani, ma abbiamo visto dei difetti nelle sue mosse. La sconfitta di oggi è la sconfitta di Lee Sedol, non degli esseri umani."

"Giocare questa sfida in Corea è stato più stressante che giocarla altrove?"

Lee Sedol: "Non necessariamente. Se fosse stato un match tra due persone non avrei subito così tanto lo stress."

"Il team di AlphaGo voleva vedere le debolezze del programma. Dopo tre partite siete stati in grado di identificarle?"

Demis Hassabis: "In tutta onestà non abbiamo avuto il tempo di analizzare bene le partite. Sono andate bene, quindi probabilmente vuol dire che le debolezze non sono state sfruttate. Come dice Lee però ci sono e dovremo studiarle."

Seconda tappa del Trofeo Milano 2016

La seconda tappa del Trofeo Milano 2016 è stata giocata sabato 5 marzo con la partecipazione di sei giocatori. In testa alla classifica ora è Paolo Montrasio, davanti ad Alessandro Buratti. Sono a pari punti al terzo posto Ramon Soletti, Andrea Failli e Fulvio Petrolillo, che ha fatto un ottimo debutto nel torneo. La prossima tappa si giocherà sabato 2 aprile.

AlphaGo vince anche la seconda partita

AlphaGo ha vinto anche la seconda partita della sfida con Lee Sedol. Lee ha giocato una buona partita senza particolari errori ma dopo il fuseki è stato sempre leggermente in svantaggio. Nel fine gioco ci sono stati grossi scambi di territorio da cui però AlphaGo è uscito mantenendo il vantaggio che aveva costruito.

La partita si è conclusa con l'abbandono di Lee alla mossa 211 quando AlphaGo stava vincendo per 5 o 6 punti.

La prossima partita si giocherà sabato, in diretta alle 5 del mattino ora italiana sul canale DeepMind di YouTube. Secondo i commentatori è possibile che a questo punto AlphaGo vinca tutte le restanti partite della serie. AlphaGo sta giocando con 1920 CPU e 280 GPU, il 60% in più di quelle che aveva usato ad ottobre per battere Fan Hui 3p, ed è stato addestrato per cinque mesi giocando migliaia di partite contro sé stesso. Voci non confermate (pagina in cinese) sostengono che l'attuale versione batta sempre quella di ottobre. Questo la porrebbe oltre il livello di qualsiasi giocatore umano.

La prima partita si era giocata il 9 marzo.

Mosse della seconda partita in formato SGF.

AlphaGo vince la prima partita della sfida con Lee Sedol

AlphaGo, il programma di Google, ha vinto la prima partita della sfida al meglio delle cinque con Lee Sedol, uno dei top 5 giocatori al mondo.

Lee ha abbandonato alla mossa 186, quando era in svantaggio di qualche punto.

La partita è stata molto combattuta fin dall'inizio con dei gruppi in lotta tra di loro. Dopo alcuni scambi di territori è iniziato il fine gioco ed è sembrato che AlphaGo avesse un leggero vantaggio.

Rispetto alle partite di ottobre AlphaGo è migliorato eliminando gli errori più evidenti. Adesso vale i migliori giocatori del mondo e con le prossime quattro partite capiremo se li ha superati.

La prossima partita si giocherà domani, in diretta alle 5 del mattino ora italiana sul canale DeepMind di YouTube.

Scarica la partita in formato SGF

Prima tappa del Trofeo Milano 2016

Il Trofeo Milano 2016 è iniziato sabato 13 febbraio con la partecipazione di tredici giocatori. Dopo la prima tappa è in testa alla classifica Alessandro Buratti davanti a Ramon Soletti e, appaiati al terzo posto, Valerio Calvi e Leonard Ornaghi. La prossima tappa si giocherà sabato 5 marzo.

Tornei del Club nel 2016

Il Trofeo Milano 2016 si terrà anche quest'anno con tappe nel primo sabato del mese. In via eccezionale la prima tappa si terrà il secondo sabato di febbraio, il 13, perché il 6 e il 7 saremo impegnati in un'iniziativa di diffusione al Festival del Fumetto di Novegro.

Il Trofeo Milano 2016 sarà inframmezzato da due pause. La prima a maggio, perché ci saremo già trovati una settimana prima a giocare il 22° Memorial Brambilla del 23 e 24 aprile. La seconda come sempre ad agosto quando molti di noi saranno in vacanza. Gli altri potranno incontrarsi per giocare partite amichevoli sotto i gazebi in giardino.

Risultati dell'11° Torneo della Befana

Francesco Marigo ha vinto l'undicesima edizione del Torneo della Befana con quattro vittorie.
Secondo classificato Alessandro Martinelli, che ha guadagnato i punti da I Dan, complimenti!
Ottimo terzo Leonard Ornaghi, 6 kyu, che ha vinto lo spareggio per maggior EXT.
Sulla pagina del torneo sono disponibili i risultati completi. Un ringraziamento ai 18 partecipanti, l'appuntamento è per il prossimo anno.

Date del Trofeo Milano 2015

E' stato ufficializzato il calendario del Trofeo Milano 2015, che inizierà con la tappa di mercoledì 4 e sabato 7 febbraio. Quest'anno non ci saranno sovrapposizioni con il Memorial Brambilla, che si terrà il 25 e 26 aprile, e potremo giocare un numero record di tappe, dieci.

Gionata Soletti vince il Trofeo Milano 2014

Sabato 13 dicembre si è conclusa l'edizione 2014 del Trofeo Milano. La vittoria finale è andata a Gionata Soletti, che ha preceduto Andrea Failli e il campione uscente Paolo Montrasio.

La prossima edizione del Trofeo avrà inizio a febbraio 2015. Il 10 gennaio ci sarà invece l'appuntamento con il tradizionale Torneo della Befana.

Alessandro Pace Campione Italiano per la seconda volta

Alessandro Pace 3d ha difeso il titolo di Campione Italiano superando per 2-1 il giovanissimo Matias Pankoke 1d, italiano residente in Germania. Il torneo si è tenuto su tre giorni da sabato 6 a lunedì 8 con una formula che prevedeva una finale tra i primi due classificati al quinto turno. Pace aveva perso con Pankoke al terzo turno del torneo e ha dovuto disputare uno spareggio con Zingoni per accedere alla finale, vincendo poi le due partite del lunedì.

Facciamo i nostri complimenti a entrambi i giocatori, per il titolo a Pace e per il brillante risultato a Pankoke, che al campionato di una anno fa era 3k e oggi dovrebbe aver fatto i punti per passare 2d.

I due giocatori del nostro club presenti hanno conseguito un buon risultato: sia R. Soletti che Failli hanno vinto 5 partite su 7 e Soletti si è classificato 3° perdendo solo con i due finalisti.

Chi desidera ricevere via mail, con cadenza indicativamente mensile, il sommario delle notizie pubblicate su questo sito, ed altre news di interesse generale, non esclusivamente limitate all'area milanese, può iscriversi al bollettino informativo del Go Club Milano mandando una mail vuota a: go-subscribe@goclubmilano.org

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer